Sapete quando…..

Sapete quando un giorno nasce bello e radioso
che ti verrebbe voglia di ballare da solo
sotto il sole e poi finisce a scrosci d’acqua che
ti senti affogare anche solo a guardarla?
Così per me è stasera con tutte le cose
che mi vanno a traverso dopo aver
lavorato tutta una notte per non fare
niente lo stesso.
O che sia un effetto di quel
Paolo converso, tutte le cose a traverso?
Ma oggi anche il Converso è passato
ed il dispetto sarebbe fuori tempo massimo.
Mi devo fermare qui, stasera
e per la notte vi lascio solo poche parole:
“Quando non hai meglio da fare, prega.
E quando avrai imparato a pregare,
presto t’accorgerai che non c’è mai
nulla di meglio da fare che pregare”.
Solo, attenzione: bisogna farci
un po’ l’abitudine. Come in tutte le cose.
I nostri vecchi dicevano: a certi sapori
bisogna farci la bocca! Proprio così.
Dio benedica tutti… perfino me!
Don Antonio

Questa voce è stata pubblicata in Pensieri della buona notte. Contrassegna il permalink.