Ci sono momenti……..

Ci sono momenti, nella vita d’un uomo o d’una donna in cui tutto va bene. Qualunque cosa tocchi ti diventa oro, proprio come al mitico Re Mida.
È il momento in cui tutti ti invidiano, ti vorrebbero amico, entrare nel tuo gioco, nel tuo giro di affari, poter dire agli amici, il mio amico XY.
Il tuo telefono squilla continuamente, la tua anticamera è sempre affollata, ti ascoltano come un oracolo; tutti san tutto di te, perché sui giornali non si parla che di te.
Ti senti arrivato, soddisfatto. Contento. Ora come nella parabola evangelica, devi solo pensare a dove mettere tutti soldi che hai guadagnato, come approfittare del potere che hai raggiunto, perché se non ne godi, che l’hai cercato a fare? Perché “il potere è bello solo se ne abusi” scriveva già Voltaire.
Poi ecco che il vento, improvvisamente cambia: il timone ti rimane in mano e tu resti prigioniero di una barca impazzita che non puoi, non sai più controllare. Ciò che ti seguiva, ora ti porta dove tu non vuoi. Forse verso il gorgo mortale che inghiottirà barca e barcaiolo.
Anche Il tuo telefono è sempre più muto, la tua anticamera sempre più vuota, il tuo saluto non è più cercato, piuttosto evitato. Allora ti potrai anche chiedere: “Che ci faccio ormai io quaggiù?”.
Aspetta. Ascolta. Guardati dentro. E capirai. Ascolta le tue “voci di dentro” (Eduardo Di Filippo). Finalmente avrai dalla tua qualcuno sul quale contare ciecamente. Su chi dunque? Su Lui, naturalmente! Su chi per amore ti ha creato, per amore ti è venuto a cercare, per amore per te è morto, perché anche tu risorga per essere sempre con Lui.
Una fede così può farti anche piangere. Di gioia però. E allora il tuo pianto si cambierà in riso. Citando ancora il grande Eduardo, ti verrà voglia di dirti: “quant’ è bello chiagnere!”.
Che Dio benedica tutti quelli che sanno piangere per un amore vero.
Don Antonio

Questa voce è stata pubblicata in Pensieri della buona notte. Contrassegna il permalink.